Critical Mass contro l’inceneritore e bonifica dell’area tra Barra e San Giovanni

9 10 2010

Oggi 9 ottobre  2010 il movimento cinque stelle Napoli est, insieme a quello di San Giorgio, Portici, Cercola e di altre realtà associative (tra cui critical mass Napoli e Cicloverde) ha realizzato una critical mass contro l’imminente costruzione di un inceneritore nella zona delle raffinerie kuwait, nei pressi di via De Roberto. I partecipanti si sono incontrati alla rotonda di via delle Repubbliche Marinare con lo scopo di informare la cittadinanza e nel contempo di ripulire l’area verde, soffocata dall’incuria e dalla sporcizia accumulatasi nel tempo (forse troppo). Per evidenziare l’impronta ecosostenibile dell’iniziativa tutti sono giunti sul posto muniti di biciclette e si è partiti così lungo un percorso comprendente, tra l’altro, sia le strade di San Giovanni che quelle di Barra diffondendo le informazioni negate ai cittadini riguardo all’importanza della raccolta differenziata dei rifiuti e dell’impatto ambientale conseguente all’installazione di un altro inceneritore sul territorio di Napoli. Il movimento ha inoltre impiantato un piccolo albero e numerose piantine nell’area bonificata dalla sporcizia manifestando il desiderio di concorrere, insieme a tutti i cittadini onesti, alla rinascita di un territorio a lungo martoriato dalla cattiva gestione politica e dall’assenza delle istituzioni.

Un ringraziamento va fatto a tutti coloro che vi hanno partecipato ed a coloro che pensano che questa realtà, così com’è, può essere cambiata.

Alla prossima!


Annunci

Azioni

Information

3 responses

9 10 2010
giovanni

La situazione si può cambiare, basta che ci attiviamo noi in prima persona.
Nessuna delega, impegniamoci tutti!

9 10 2010
movimentocercola

Ehi, c’eravamo anche noi, caspita! Mietteme pure a mme dint”a lettera, seppur “con qualche malattia”… 🙂

10 10 2010
Marta

Ecco, ora si vede pure la foto iniziale… che bello! ieri sono passata alla rotonda…. è davvero pulita e molto più carina! E’ stato un grande esempio di civiltà…e pensare che qualcuno ha osato affermare che “stavate deturpando il paesaggio”!!! ma io mi domando: ‘sta gente ci crede davvero alle cose che dice?? Mah!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: