ADLA, “Rifugio La Fenice”, non può chiudere.

8 09 2014

Ancora una volta il Canile di Ponticelli rischia di chiudere, non solo per una questione burocratica che si trascina da molti anni, ma anche per gravi difficoltà economiche. Questa volta una multa di oltre cinquemila euro mette l’associazione ADLA “ Rifugio La Fenice” in serie difficoltà.
L’ASL multa il rifugio per i medicinali, somministrati ai cani bisognosi di cure, e mette i sigilli, nonostante la signora Melina Vitale, presidente dell’associazione, si sia sempre resa disponibile ad accogliere i randagi raccolti dalla stessa ASL sul territorio, ed ad intervenire per le prime cure, facendo di fatto risparmiare denaro al Comune e dimostrando, già da molti anni, l’utilità di tale servizio.
Il M5S di Napoli appoggia e sostiene il rifugio “La Fenice” e ritiene che, attraverso l’azione concreta dell’Assessore Sandro Fucito, si possa regolamentare l’associazione, provvedendo ad un aggancio idrico e alla modifica del Piano Regolatore e sostenendo il rifugio con gli incentivi che spettano a chi si occupa dei randagi.
Ci sembra di capire che finalmente si voglia affrontare la situazione con azioni concrete ed aspettiamo che il giorno 9 settembre la Commissione congiunta di più assessorati ci dia una fumata bianca.

 

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: